Stampanti pagewide




Le risme da 500 fogli laser A4 sono risme di carta in formato A4 che sono ideali per le stampanti laser.
Questo tipo di stampanti sono indicate per gli uffici che hanno una gran mole di lavoro di stampa e fotocopie infatti sono in grado di stampare numerose copie al minuto in grande velocità e con una accuratezza dei dettagli.
Oggi ci sono anche stampanti Pagewide come quelle della Hp che offrono una ottima qualità di stampa.
La differenza tra una stampante Pagewide e una laser è praticamente la stessa della differenza tra una a inchiostro e una stampante laser. A rischio di apparire evidenti, l’ inchiostro viene applicato direttamente alla pagina. Al contrario, e nel modo più semplice, i laser utilizzano il toner e lo legano alla carta utilizzando un’unità di fusione. Per facilitare il processo ci sono molte parti in movimento e deperibili come tamburi, cinghie di trasferimento, unità di fusione e così via. Richiede anche molta energia aggiuntiva per la stampa. Ad esempio, la carica elettronica necessaria per eseguire l’unità di fusione.

La tecnologia HP Pagewide non ne ha bisogno . In quanto tale, ha meno parti in movimento e meno consumabili che devono essere sostituiti in modo continuo. Questi si traducono in più risparmio rispetto alle stampanti laser: meno riparazioni, meno manutenzione, meno sostituzioni, meno tempi di fermo, meno energia necessaria.Anche queste utilizzano risme da 500 fogli laser A4.

Meno parti in movimento significa meno parti nella macchina che possono rompersi e ciò significa meno spese quando le cose inevitabilmente si rompono e un tecnico deve essere chiamato .

Anche quando le cose funzionano come dovrebbero, spesso le stampanti laser hanno un sacco di parti con vita limitata che devono essere sostituite. Anche se c’è qualcuno con esperienza che può eseguire questi lavori   in modo rapido ed efficiente, per tutta la durata del dispositivo il tempo trascorso su di essi monta fino ad un totale sorprendente. In una macchina Pagewide le uniche sostituzioni regolari sono le cartucce d’inchiostro progettate per inserirle facilmente in pochi secondi, quindi il tempo necessario per modificarli è minore rispetto al confronto.

Batterie, unità di fusione, cinghie di trasferimento, solo per i principianti – queste possono essere eseguite a migliaia di euro per dispositivo all’anno. La stampante  Pagewide invece ha come unico consumabile  la cartuccia, evitando tutto il necessario di una stampante laser   e l’esborso che segue.
Quindi basta avere i 500 fogli laser A4 e il gioco è fatto.

Lascia un commento