Pericolo per la salute con i toner




Durante un recente studio, è stato nuovamente sottolineato che il toner e le cartucce di inchiostro per stampanti possono essere nocive per la salute, in paritolcare questa nocivitòà dipende dalle micro-particelle prodotte da alcuni di essi.
Secondo gli esperti infatti esistono delle stampanti laser che sfruttano dei toner che sono responsabili della produzione di micro-particelle nocive per la salute umana. Ovviamente, per esser contaminati da queste paticelle è necessario “respirarle da vicino” a pieni polmoni ad esempio quando si stampa o si fotocpia per lunge ore ongi giorno. La stessa International Laboratory for Air Quality and Health della Queensland University of Technology (QUT) è convinta del fatto che l’attrito che si viene a creare tra carta e toner riscaldato forma queste polveri dannose per i polmoni. é infatti consigliabile sempre avere la stampante vicino alla finestra e anche la fotocopiatrice per aprire e fare cambiare l’aria.

Dall’altra parte, troviamo HP che è convinta del fatto che non vi sia alcun rapporto tra le periferiche di stampa e la salute dell’essere umano. Chi avrà ragione?

Secondo gli studi condotti proprio da HP, le particelle nocive non sarebbero generate dai toner ed è un fenomeno che non può esser ricondotto alle stampanti laser. Ma sarà veramente così?

Lascia un commento