Nuove tecnologie di stampa




Da circa dieci anni, le stampanti si sono ampliate nei loro modelli grazie alle nuove tecnologie: la stampa 3D e la stampa modello in scala termica della stampante smartphone.

Cos’è la stampa 3D?

La stampa 3D, nota anche come stampa tridimensionale, è un metodo per riprodurre oggetti in tre dimensioni da un file digitale. La stampante deposita, strato per strato, il materiale che forma la parte.

Gli oggetti realizzati con questa tecnologia sono diversi: parti meccaniche di aereo o auto, oggetti o ancora più recentemente di una casa.

Esistono 3 metodi per stampare in 3D:

stampa di fusione (FFF), con estrusione di un filamento di plastica riscaldato;

stereolitografia (SLA), un metodo in cui laser ultravioletto indurisce uno strato di resina per strato;

sinterizzazione laser selettiva (SLS), in cui i laser fondono le polveri strato per strato.

Tuttavia la stampa in 3D non è ancora accessibile a tutti, dal momento che è necessario dotarsi di una stampante specifica, di un software e del materiale adatto che è abbstanza costoso.

Tuttavia, alcuni modelli, venduti a poche centinaia di euro, possono testare questa tecnologia anche in casa per alcune piccole parti.

Le mini-stampanti per smartphone

L’altra tendenza nella stampa sono le stampanti portatili compatte da collegare agli smartphone.

Lascia un commento